saintluc evento casa wwts

Casa WWTS 2016

12/2017

Quasi 1000 metri quadrati a disposizione nel cuore di Milano a soli 300 metri dal Duomo. Questa la nuova
location scelta da WWTS per ospitare il suo evento Fuori Salone 2016. La location è Palazzo Giureconsulti, di proprietà della Camera di Commercio di Milano. Si tratta di uno dei palazzi più storici di Milano, la cui costruzione iniziò nel 1562, che si affaccia nell’antica piazza dei Mercanti, centro topografico della Milano medievale e cuore delle attività economiche e sociali di quei tempi.
Le guglie del Duomo sono quindi proprio lì, a due passi, e gli ospiti di CASA WWTS le hanno potute
ammirare dalla terrazza sita al secondo piano con una vista memorabile.
Sono proprio i due piani superiori che WWTS ha deciso di riservare per il proprio evento, con diverse sale
per l’esposizione degli arredi delle aziende partner e per la degustazione dei prodotti enogastronomici tipici
italiani, oltre all’intrattenimento previsto per le varie serate. Si riconferma quindi, nell’organizzazione
dell’evento, la doppia anima di WWTS, ossia quella di celebrare la qualità del design Made in Italy correlata
alla vivacità e gustosità della cucina italiana, trascorrendo del piacevole tempo insieme con i propri
collaboratori clienti ed ospiti dopo una dura giornata in fiera.
Non più Russki Dom, ma CASA WWTS, ossia un evento internazionale con lo scopo di presentare un’intera proposta di arredi per la casa, sempre mantenendo l’alto livello di accoglienza e ospitalità che hanno
caratterizzato l’evento Russki Dom dal 2012 al 2015.

Ben 20 le aziende e i marchi che hanno, infatti, partecipato con una propria esposizione all’interno del
Palazzo: Res, Lando, Klab Design, I4Mariani, Fiemme 3000, Fast, Barovier&Toso, Arthesi, Astor, Mamoli,
Snaidero, Cenedese, Friul Mosaic, Picalarga, Amura, Saint Luc, Penta e Dreamlux.
Un vero e proprio spazio espositivo quindi, dove il design si presentava come primo protagonista offrendo ai visitatori la possibilità di ammirare prodotti ed installazioni d’avanguardia, appartenenti ai vari settori
merceologici: dall’illuminazione agli imbottiti e ai mobili da giorno, alle cucine e cabine armadio fino ai rivestimenti e le porte.

 

Un vero successo quindi sia per chi ha esposto il proprio prodotto all’interno di questa nuova location i cui
ampi spazi hanno donato maggior respiro ai prodotti stessi, sia per i visitatori (quasi 700 a sera) che
nell’ammirare le varie proposte d’arredo hanno potuto degustare l’alta qualità dei prodotti enogastronomici proposti, grazie ai partner storici di WWTS, tra cui Prosciuttificio Dante Bagatto di San Daniele del Friuli, caseificio Scalabrini, le aziende vinicole Livio Felluga e Toros per i vini fermi, mentre 7viadellaSpiga per il prosecco e Nonino Distillatori per le degustazioni di grappe e amari.
In particolare si sottolinea la presenza anche quest’anno del personale del Ristorante Da Paolino Lemon
Trees di Capri, capitanato da Michela De Martino che, insieme ai musicisti Guglielmo Salvia e Renato
Russo, hanno riconfermato il gemellaggio tra l’azienda friulana e la città di Capri verso il quale il Presidente della WWTS Silverio Marian nutre un grande affetto.

I paccheri di Gragnano con chiummenzana e basilico, la spigola al limone, la pasta e cicerchie, la calamarata, i totani e patate in umido hanno contribuito a confermare CASA WWTS, tra gli eventi più rinomati del Fuori Salone.

In particolare sottolineiamo come il personale del Ristorante abbia preparato a mano in un’unica giornata i ravioli capresi al limone per oltre 600 ospiti.
Anche questa 5° edizione dell’evento Fuori Salone ha confermato quindi l’impegno che Silverio Marian e
tutta la WWTS dedicano per diffondere nel mondo i piaceri e le qualità del vero Made in Italy.

Cambia news